Filosofia

Credo nel Made in Italy, inimitabile mix di ricercatezza nel design, tradizione artigianale, produzioni innovative, passione per la sperimentazione, unione tra passato e presente.

Ed è proprio per questo motivo che, nella scelta degli accessori per la Boutique, intendo rivolgermi esclusivamente a realtà produttive italiane privilegiando l’attenzione verso l’artigianalità e la sperimentazione.

Ritengo che queste caratteristiche possano essere presenti sia all’interno della produzione di marche storiche e famose, sia nelle attività di designer emergenti: due mondi apparentemente lontani ma legati da un forte filo conduttore che credo sia opportuno valorizzare.

Mission

Reputo che il Made in Italy abbia bisogno di forze giovani, vitalità e spirito d’iniziativa.

Il mio scopo è quello di contribuire a sostenere il vero Made in Italy e cercare di conservare l’eccellenza produttiva dei distretti italiani.

Con la mia Boutique intendo “oppormi” sia alla delocalizzazione sia al trasferimento verso l’estero di investimenti volti all’innovazione produttiva. Questo sforzo appassionato e costante ha lo scopo di rendere il giusto merito al primato del Made in Italy nel mondo.

Architettura

La Boutique vuole rispecchiare le idee espresse nella Filosofia su cui poggia.

All’interno si trovano materiali nuovi e antichi, pezzi di design accanto a mobili ottocenteschi, forme geometriche lineari e allungate interrotte da forme sferiche.

Materiali forgiati a mano, come il ferro, sono accostati al legno e al vetro lavorati artigianalmente così come a materiali moderni come il plexiglass. I colori base della Boutique sono l’avorio e il tortora ravvivati da tocchi di colore rosso. Il tutto dà forma, come già detto, a quel mix di design e artigianato che è alla base della Filosofia della Boutique. L’atmosfera che ne deriva è accogliente e accattivante.