È l’anno 1946 quando due artigiani pellettieri fiorentini Mario Bianchi e Aldemaro Nardi aprono nella zona centrale di Firenze un piccolo laboratorio con lo scopo di produrre borse in pellami pregiati, come coccodrillo, struzzo e lucertola, seguendo la più pregiata tradizione artigianale del Made in Italy.

Successivamente, con l’affermazione del boom economico Bianchi e Nardi trasferiscono la loro produzione di borse a Scandicci che si viene affermando come il distretto della moda. Qui Bianchi e Nardi continuano l’azione di sviluppo e innovazione del loro brand affiancando alla tradizione artigiana tecnologie all’avanguardia. Caratteristica della produzione sono la scelta delle pelli più pregiate, conciature rigorosamente italiane e una cura quasi maniacale nelle diverse fasi della lavorazione. Le borse, controllate più volte in fase di realizzazione, prendono forma nelle abili mani di artigiani che realizzano a mano numerose operazioni.Tra queste l’infilatura, un vero e proprio ricamo sulle borse che stupisce e incanta e la pittura delle preziose pelli nei disegni esclusivi del brand.

La più preziosa macchina dello stabilimento Bianchi e Nardi è quella che effettua l’agatatura: la pelle, dopo essere stata preparata, viene lavorata a contatto con l’agata che ha la capacità di rendere le borse in pelle di coccodrillo di uno splendore che incanta al primo sguardo.

Ben tre generazioni si sono succedute in più di 70 anni alla guida del brand rendendo il lavoro con la pelle un rapporto unico capace di trasformare idee semplici in preziose creazioni. Tecniche esclusive, tutte rivolte alla ricerca della perfezione, si sono tramandate all’interno di queste generazioni con estrema riservatezza e molte operazioni sono segrete.

IN VETRINA DEL BRAND

PRODOTTI
MADE IN ITALY

MIGLIORI
BRAND

IDEE REGALO
ORIGINALI

SPEDIZIONE
GRATUITA

PAGAMENTI
SICURI

ACQUISTI
SEMPLICI

I MIGLIORI BRAND DEL MADE IN ITALY

FOLLOW ME ON SOCIAL