Scarpe di lusso Daniele Giovani Design: “Poesie a colori” per la PE24

“Poesie a colori” è un tuffo nel passato dell’elegante designer milanese, un carillon che ruota lieve, l’allegria dei colori e delle luci che si “mescolano” in una danza, l’incanto e la magica seduzione di ricordi lontani che riaffiorano. Quel fascino sottile che il tempo non scalfisce, che immagina, crea, regala “poesie”.

“Attraverso i colori, che creano una connessione tra corpo e mente, riusciamo a identificarci, a rappresentare la nostra personalità ma anche vivere “poetiche” ed intense emozioni”, dice il Designer che ha scelto di creare una collezione di slingback, décolleté, sandali, sabot, sneakers, flat, realizzate artigianalmente nel distretto calzaturiero delle Marche. E qui che sapienti mani si uniscono a materiali pregiati per creare modelli ricchi di dettagli unici. Daniele Giovani ha voluto questa volta giocare con un’incantevole palette di tonalità pastello e accese per un’esplosione di colore, emozione e gioia.  Dalle nuance più delicate, dal nude e celeste chiaro alla vivacità del fucsia, del verde, dell’azzurro e dell’orange. Immancabile la preziosità dei laminati che da sempre caratterizzano la griffe. Tacchi alti e seduttivi ma anche raffinati. Modelli per ogni tipo di occasione dove c’è bisogno di farsi notare con classe…  È attraverso la sua vena cromatica, le tinte, i toni, le tonalità, le sfumature e le forme che Daniele Giovani ama esprimere femminilità, identità, personalità, regalare emozioni, suggestioni, sensazioni.

 

“Metafore di Luce” è la prima collezione di calzature Made in Italy by Daniele Giovani

La collezione è stata presentata nel 2022 alla Fashion Week di Montecarlo e nell’ambito della 79esima edizione del Festival del Cinema di Venezia con una sfilata nella suggestiva location dell’Hotel Ausonia Hungaria del Lido.

In particolare, a Montecarlo ha riscosso un enorme successo su uno dei palcoscenici più prestigiosi nel panorama della moda mondiale. La sfilata, tenuta sotto il patrocinio di Sua Altezza Serenissima la Principessa Charlene di Monaco, ha incantato tutti per la preziosità dei pellami luminosi e l’estrema cura dei particolari che caratterizzano le calzature.

La sfilata di scarpe si è svolta all’Opéra o Grand Théatre de Monte-Carlo, sontuoso teatro d’opera, che fa parte del Casinò di Montecarlo e precisamente nella Salle Garnier. Questa prende nome dall’architetto francese Garnier che la progettò verso la fine dell’Ottocento. Bellissimo il sipario, dai colori rosso e oro, che richiama i colori delle decorazioni del soffitto. È stata la prima volta che Montecarlo Fashion Week sfila in questo lungo situato in Place du Casinò con la splendida facciata dell’Opera rivolta verso il mare.

Alla sfilata hanno partecipato 15 modelle, abilmente vestite con abiti glamour e di tendenza, corti, per permettere di evidenziare le preziose e luminose calzature.

Pauline Ducruet sceglie Daniele Giovani Design per la sua linea “Alter”

Inoltre, per far sfilare le proprie creazioni di abiti della linea Alter all’Amber Lounge Fashion Show 2022 a Montecarlo, Pauline Ducruet ha scelto le calzature Daniele Giovani DesignUn accostamento inedito e glamour tra genderless e raffinata femminilità. Le preziose calzature della collezione “Metafore di luce” di Daniele Giovani Design, dai colori luminosi e neutri hanno illuminato ed impreziosito gli abiti colorati e dalle linee pulite e genderless della collezione di Pauline.

Con la Collezione “Metafore di Luce”, Daniele Giovani si è fatto portavoce dell’eccellenza dell’artigianalità tipica del Made In Italy e dei distretti calzaturieri italiani: in particolare di quelli delle Marche, luogo in cui viene confezionata l’intera collezione affidata all’esperte mani di artigiani che lavorano in collaborazione per soddisfare tutte le esigenze della filiera produttiva.

La collezione Daniele Giovani Design: “Clair de Nuit”

La collezione “Clair de Nuit” rappresenta il recente capolavoro di calzature Made in Italy firmate da Daniele Giovani. Questa serie esprime profonde sfumature di eleganza, collegate da un comune denominatore: il potere magico della luce di evocare sogni, avventure, sofisticatezza e fascino.

Attraverso la collezione “Clair de Nuit”, Daniele Giovani celebra ancora una volta la maestria dell’artigianato italiano, in particolare quello dei maestri calzaturieri delle Marche, dove ogni pezzo della collezione viene meticolosamente realizzato. La dedizione di questi artigiani, che collaborano per garantire la perfezione in ogni fase della produzione, è testimonianza di un’arte millenaria che continua a innovarsi.

Quest’arte non solo simboleggia un’eccellenza riconosciuta globalmente, ma è anche attenta all’ambiente: la concentrazione della produzione all’interno del distretto riduce significativamente l’emissione di sostanze inquinanti e consente un notevole risparmio energetico.

Lancio di “Clair de Nuit” presso Hotel Ausonia Hungaria del Lido

Come l’anno precedente con la collezione “Metafore di Luce”, alcuni pezzi selezionati di “Clair de Nuit” sono stati presentati il 7 settembre nell’illustre Hotel Ausonia Hungaria del Lido, un punto di incontro per celebrità e figure di spicco internazionali. 

Eretto nella prima metà del XX secolo con un’architettura liberty arricchita da dettagli in ceramica e bassorilievi colorati, l’hotel è un ambiente di puro lusso e raffinatezza, dove convergono cinema, moda e arte.

“Clair de Nuit” sfila sul Red Carpet del Festival del Cinema di Venezia 2023

Celebrando la sua 80esima edizione, il Festival del Cinema di Venezia continua a incantare e a suscitare profonde emozioni. Si tratta, infatti, di una ricorrenza irrinunciabile per gli appassionati di cinema, stile e tendenze. 

Mentre nelle sale cinematografiche la magia dei film costruisce storie incantevoli, sul rinomato Red Carpet veneziano risplende un fascino sofisticato. È in questa lussuosa cornice che, con uno sguardo verso l’orizzonte del glamour, si mettono in mostra le seducenti scarpe firmate Daniele Giovani Design, indossate dalla radiosa e raffinata modella Erika Nicolosi, siciliana dal viso caratteristico. 

Per la premiere del film italiano “Lubo”, diretto da Giorgio Diritti, la modella ha scelto di indossare il sandalo essenziale “Greta” in una nuova e brillante tonalità argento riflettente.

Per l’anteprima del film francese “Hors-Saison”, diretto da Stéphane Brizé, ha optato per le scintillanti décolleté “Denise” in tonalità argento riflettente, abbinate a cavigliere preziose in argento 925 rodiato, impreziosite da zirconi, perle, cristalli ed ematite in edizione limitata.

Accanto alle raffinate scarpe firmate Daniele Giovani Design, Erika ha sfoggiato abiti custom per valorizzare le scarpe, confezionati dall’innovativo designer Marco Belmondo. Il trucco, invece, è stato realizzato dall’esperto make up artist Valter Gazzano.

Se sei alla ricerca di sofisticate scarpe di lusso, sei nel posto giusto! All’interno del nostro e-commerce troverai tutte le opera d’arte calzabili firmate Daniele Giovani. In alternativa puoi visitare il sito danielegiovanidesign.it

 

  • Daniele Giovani Décolleté Denise Coral Reef

    385,00

SPEDIZIONE
GRATUITA

PAGAMENTI
SICURI

ACQUISTI
SEMPLICI

I MIGLIORI BRAND DEL MADE IN ITALY

FOLLOW ME ON SOCIAL

SPEDIZIONE
GRATUITA

PAGAMENTI
SICURI

ACQUISTI
SEMPLICI

I MIGLIORI BRAND DEL MADE IN ITALY

FOLLOW ME ON SOCIAL