Giaquinto borse, come creare un brand di fama internazionale

La storia delle borse campane ha inizio negli anni ’60 con Gennaro Giaquinto, operaio in una piccola fabbrica di Napoli. Nel 1998 Gennaro, con la collaborazione dei figli Claudio e Paolo, decidono di creare una loro piccola impresa, la Giuliapel Sas, che lavora per terzi, dapprima per Cesare Paciotti Milano e poi, dal 1999, per Dior.

Nel 2002 la società si trasferisce a Casandrino e prende il nome P&C che lavora per Prada e Gucci. Nel 2008 riprende la collaborazione in esclusiva con Dior. La produzione cresce e il fatturato sale a 1 milione con 55 dipendenti. L’azienda P&C diventa fornitore di primo livello, tecnologie ed organizzazione vengono integrate e la produzione cresce notevolmente. Viene introdotta anche la produzione per Fendi.

Ma una produzione familiare è sempre nel cuore della famiglia Giaquinto e nel 2017 avviene il gran passo: quella di entrare nel mercato con una produzione di borse con il marchio Giaquinto. Le borse sono per un target di mercato alto, realizzate con pellami pregiati con inserti e manici esclusivi. La produzione si rifà ai canoni di Dior ma il design è più italiano. Le borse Giaquinto sono vendute nelle migliori boutique multimarca.

Oggi le due imprese P&C e Giaquinto, per la linea a marchio proprio di borse, hanno un giro d’affari complessivo di 7 milioni e circa 120 dipendenti.

Dove acquistare Borse Giaquinto a Milano

Se sei alla ricerca di borse Giaquinto dai un’occhiata alla sezione “Acquista Online” del nostro sito, al suo interno troverai un’ampia selezione di accessori di lusso scelti dallo sguardo sempre attento alle novità e alle ultime tendenze di Daniele Giovani Milano.

  • Giaquinto Borsa a Mano Aline Artik con Tracolla

    500,00

SPEDIZIONE
GRATUITA

PAGAMENTI
SICURI

ACQUISTI
SEMPLICI

I MIGLIORI BRAND DEL MADE IN ITALY

FOLLOW ME ON SOCIAL