Evento unico…Sono le ore 19,00 del tardo pomeriggio di Pasqua, giorno simbolo della “resurrezione”. Nel Duomo di Milano, deserto a causa della pandemia Covid 19, si alza come una preghiera la voce di Andrea Bocelli. Il tenore, in diretta streaming, canta per il mondo intero. Il concerto “Music for Hope” è un invito alla preghiera collettiva, da seguire a mani giunte, con la speranza che la generosa Milano e il mondo tutto esca presto dall’emergenza sanitaria generata dal Coronavirus e torni alla normalità. Un concerto simbolo dedicato alla rinascita e al rinnovamento della vita, un canto nel silenzio “Music for Hope”.

L’invito è stato rivolto ad Andrea Bocelli dalla città di Milano e dal Duomo. L’artista ha accettato con grande onore e felicità. Nel Duomo vuoto e chiuso al pubblico si è esibito il solo Andrea Bocelli accompagnato da Emanuele Vianelli, organista della cattedrale. Il repertorio di musica sacra, con brani scelti con estrema cura per organo e voce solista, è risultato estremamente suggestivo e chi lo ha ascoltato ha potuto percepire il messaggio di speranza che veniva rivolto a Milano, all’Italia e al mondo.

Il concerto “Music for Hope” è stato seguito da 40 milioni di persone direttamente dalla pagina YouTube di Andrea Bocelli, è stato promosso dalla Veneranda Fabbrica del Duomo e dal Comune di Milano.

Andrea Bocelli ha tenuto il concerto in forma totalmente gratuita, con la collaborazione di Almud e Maverick Management. “Music for hope” è stato prodotto da Sugar Music e Universal Music Goup con il con contributo di YouTube.

Un concerto unico nella storia di Milano e del mondo.

“Music for Hope”