Polignano a Mare in Puglia, non lontano da Bari, è un luogo di fascino che mi ha molto colpito per la sua intima e suggestiva bellezza. Con le sue spiagge tra le rocce, il suo buon cibo, l’allegria dei suoi abitanti e un’atmosfera accattivante è una meta imperdibile. Da sempre è considerato uno tra i borghi più belli, simboli in Italia ed all’estero della bellezza made in Italy.

Polignano a Mare è uno di quei posti che fa “sognare” solo guardando le foto. Bagnata dal mare, si staglia tutta bianca in un paesaggio colorato di blu ed azzurro. Assolutamente suggestivo ammirare il mare dalle varie terrazze del borgo antico. Anche se affollata d’estate, la sottile spiaggia tra le rocce nel centro di Polignano a Mare è un luogo imperdibile, soprattutto se si vuole fare un bagno all’alba o al tramonto.

La celebre canzone nel “Nel blu, dipinto di blu” simbolo del made in Italy

Polignano a Mare è anche la città natale di Domenico Modugno, il noto cantante che ha contribuito a rendere famosa nel mondo la canzone italiana. Celeberrima è la sua canzone “Nel blu, dipinto di blu”, nota anche come “Volare”. In ogni luogo di questo borgo “risuona” questa canzone. Guardando il cielo, il mare e le bianche case viene da canticchiarla in ogni momento.

Lungo via Roma la canzone “percorre” tutta la strada illuminandola di notte e creando una magica atmosfera. Imperdibile è fare una foto alla statua, lungo il mare, di Domenico Modugno che lo ritrae nella sua tipica posa con le braccia aperte mentre sta cantando.

Nel blu, dipinto di blu  è un brano musicale del 1958 scritto da Franco Migliacci e Domenico Modugno e da quest’ultimo interpretato. Presentato per la prima volta al Festival di Sanremo 1958 dallo stesso Modugno, in coppia con Johnny Dorelli, fu vincitore di quell’edizione e da lì ottenne un successo planetario, fino a diventare una delle canzoni made in Italy più famose nel mondo e con il maggiore riscontro commerciale. Diverse sono le versione che descrivono come nacque il brano, sicuramente i paesaggi, il cielo azzurro ed il blu del mare di Polignano hanno sicuramente influenzato Domenico Modugno nel comporre la canzone.

 

Penso che un sogno così non ritorni mai più
Mi dipingevo le mani e la faccia di blu
Poi d’improvviso venivo dal vento rapito
E incominciavo a volare nel cielo infinito

Volare oh, oh
Cantare oh, oh
Nel blu dipinto di blu
Felice di stare lassù
E volavo, volavo felice più in alto del sole
Ed ancora più su
Mentre il mondo pian piano spariva lontano laggiù
Una musica dolce suonava soltanto per me

Volare oh, oh
Cantare oh, oh
Nel blu dipinto di blu
Felice di stare lassù
Ma tutti i sogni nell’alba svaniscon perché
Quando tramonta la luna li porta con sé
Ma io continuo a sognare negli occhi tuoi belli
Che sono blu come un cielo trapunto di stelle

Volare oh, oh
Cantare oh, oh
Nel blu degli occhi tuoi blu
Felice di stare quaggiù
E continuo a volare felice più in alto del sole
Ed ancora più su
Mentre il mondo pian piano scompare negli occhi tuoi blu
La tua voce è una musica dolce che suona per me

Volare oh, oh
Cantare oh, oh
Nel blu degli occhi tuoi blu
Felice di stare quaggiù
Nel blu degli occhi tuoi blu
Felice di stare quaggiù
Con te

Accessori donna perfetti per fare una vacanza a Polignano a Mare

L’atmosfera è rilassata con un sapore retrò ma moderno. Alla sera il borgo è vivo fino a tarda notte e si può mangiare ammirando il mare e le bellezze del luogo. Per il giorno consiglio un look tipicamente marino con sandali, infradito, sneaker sportive e borsa comoda “porta tutto”. Perfetto è indossare un cappello di paglia per ripararsi dal sole. Io consiglio le creazioni di Raffaello Bettini, capolavori made in Italy dell’alta cappelleria fiorentina. I più preziosi sono dipinti a mano. Si può creare un meraviglio abbinamento utilizzando le borse di paglia sempre di Raffaello Bettini. Anche Eleonora Pedron si è fatta rapire dalle creazioni Raffaello Bettini indossando un meraviglioso cappello dipinto a mano.

Per la sera consiglio un look fresco, anche elegante, perfetti sono i sandali con tacco 3juin, divertenti e colorati, oppure le scarpe dal design più lineare di Kallisté. Se vuoi “brillare” nella magica notte di Polignano a Mare puoi indossare ai piedi i preziosi sandali, anche flat, di Loriblu. Perfetta una mini bag Reptile’s House o un’intramontabile Orciani. Trovi sul mio e-shop tutte le proposte di accessori donna made in Italy

 

Sarà una coincidenza ma dal 2008 tutti gli anni Polignano a Mare ha la “Bandiera Blu”

Cosa aspetti anche tu a fare un tuffo nel blu del mare di Polignano?