Mi è capitato recentemente di scoprire, nell’ambito della mia attività di buyer, l’esistenza di una vera e propria fabbrica di borse pregiate nel cuore di Milano, precisamente in via Lorenteggio 39.

Ho potuto visitare la fabbrica Reptile’s House e vedere gli artigiani mentre eseguivano il loro lavoro e portavano a compimento le varie fasi della lavorazione.

Le borse Reptile’s House sono note per la bellezza della lavorazione, vengono realizzate dalle mani abili di artigiani che, attraverso diverse fasi, creano veri e propri “gioielli”.

Una volta deciso il design, la pelle semilavorata viene sottoposta a diversi procedimenti a seconda dell’effetto che si vuole ottenere: intaglio, laseraggio, stampa o intrecciatura. Queste fasi della lavorazione permettono alla superficie della pelle di acquistare movimento e tridimensionalità.

Vengono poi assemblati i vari componenti, cerniere e inserti inclusi, per rendere la borsa Reptile’s House pronta per le fasi successive:

il lavaggio con l’acqua permette di aprire tagli e conferire rilievo alla pelle, mentre gli intrecci si spianano acquisendo morbidezza al tatto;

la pre-tintura e la tintura in capo avvengono mediante l’inserimento delle borse in un bottale;

il colore finale si ottiene con l’abile lavoro dell’artigiano che, sovrapponendo nuance, stabilisce la tinta definitiva di ogni singola borsa;

i trattamenti speciali esaltano la morbidezza e gli effetti del colore conferendo alle borse un aspetto vintage che è caratteristico dei prodotti Reptile’s House;

la supervisione del prodotto finito è fondamentale perché garantisce la perfezione delle borse in ogni parte e l’eccellenza della qualità.

A questo punto le borse Reptile’s House sono perfettamente realizzate e, come veri e propri gioielli, sono pronte a “brillare” ed essere “ammirate” nelle migliori boutique in Italia ed all’estero.

Condividi su