Sinonimo di libertà e indipendenza, i texani, alti o bassi, stanno per compiere un secolo e, come ciclicamente è successo, sono state elette scarpe di tendenza per l’autunno-inverno 2019-2020.

Nel 1923, quando viene fondata la città di Fort Worth nel Texas, le strade si popolano di giovani donne che vestono jeans e texani alti al ginocchio. Questa moda si diffonde velocemente finché se ne impossessa il cinema di Hollywood. Star come Marilyn Monroe, Raquel Weich e Jerry Hall sfoggiano i texani sul set e nella vita.

Dal 1923 i texani, da icona del West, ciclicamente sono proposti come icona di stile. Visti molte volte e riproposti da molti designer di scarpe, sono presenti in tutte le collezioni, dal marchio più lussuoso  al più abbordabile.

I texani hanno lasciato da anni le grandi praterie del Texas e il look duro per diventare un classico da indossare in numerose occasioni.

La moda di quest’anno suggerisce tanti modi di abbinarli: con abiti corti, con gonne lunghe e a ruota, con completi pastello e cappotti di classe in modo da mostrare la bellezza dei nuovi texani.

Quelli più cool sono infatti dei capolavori di artigianato ed è doveroso metterli in mostra. Certamente sono diventati più raffinati ed alcuni, con tacchi a spillo, si usano anche per la sera.

Con i texani addosso le fashion girl ottengono look di grande suggestione che si adattano benissimo alla vita metropolitana.

Nella mia boutique ho questi stivaletti con il classico tacco a cono e audace puntale in acciaio e si abbinano perfettamente ad abiti grintosi.

In questo caso niente paura ad uscire la sera,  servono anche come arma di difesa!